• AruaL

Come proteggersi quotidianamente dagli agenti patogeni tipici della stagione influenzale?


Attività sportiva all'aperto, alimentazione consapevole con un basso, minimo consumo di carni e latticini, largo utilizzo di frutta e verdura di stagione (meglio Bio), assunzione periodica di integratori utili a depurare e sfiammare l'organismo, dimenticarsi dello zucchero, risolvere o quantomeno non farsi sopraffare dalla emozioni perverse e dallo stress: pratiche meditative, Yoga, Qi Gong, Massaggi, Trattamenti Energetici, ecc . Questi alcuni comportamenti per facilitare la normale funzione delle difese immunitarie.

Nello specifico alleati preziosi per purificare gli ambienti in cui soggiorniamo e l'aria che respiriamo sono i nostri amici Oli Essenziali.

Gli Oli Essenziali costituiscono la parte difensiva delle piante, verso i predatori, verso le altre piante, verso gli agenti climatici. Alla stessa maniera nell'organismo umano riescono ad entrare direttamente nella circolazione sanguigna e rilasciare molecole biochimicamente attive su di un certo numero di patologie. Queste proprietà sono riconoscibili individuando il CHEMIOTIPO. L’individuazione del chemiotipo ci permette di stabilirne l’efficacia.

Citiamone alcuni:

TERPENI: es. LIMONENE Antisettico atmosferico

ALCOLI: es LINALOLO, proprietà antivirale, antimicrobica, antisettica, antibatterica, antifungina, sono i più sicuri.

OSSIDI: es. 1,8 CINEOLO, antivirale, balsamico, espettorante, decongestionante.

FENOLI: es TIMOLO, azione antinfettiva, battericida, viricida, parassiticida, immunostimolante. ATTENZIONE DERMOCAUSTICI ED EPATOTOSSICI SE USATI PURI E A LUNGO

Quali sono gli Oli Essenziali da utilizzare in questo periodo?


RAVINTSARA Cinnamomum camphora

Parte usata: foglie, corteccia

Provenienza: Madagascar

Chemiotipo: 1,8 cineolo, α-terpineolo. Antisettico, antivirale, antibatterico, immunostimolante, lipolitico, balsamico, espettorante, tonico energetico.

Fresco, pungente ma allo stesso tempo gradevole è il leader degli antivirali, utile contro influenze, pandemie e raffreddamenti.

Il consiglio del naturopata: 5 gocce massaggiate sulla volta plantare o sul torace al mattino e alla sera per difendersi dai virus.


TEA TREE Malaleuca Alternifolia

Parte usata: foglie

Provenienza: Australia

Chemiotipo: terpineolo, γ- terpinene. Antibatterico, fungicida, antivirale, stimolante immunitario.

Caratterizzato dal suo aroma intenso è l'alleato principale contro le infezioni che siano cutanee o respiratorie. Innocuo sulla pelle può essere utilizzato quotidianamente per tutta la famiglia. Sconsigliato la diffusione per il suo forte aroma. Da ricordare che anche le altre specie del genere malaleuca- malaleuca leucadendron o cajuputi e melaleuca quinquenervia o Niaouli- che ispecchiano le stesse potenti proprietà antivirali e disinfettanti del tea tree.

Il consiglio del naturopata: 3/4 gocce massaggiate sulla zona colpita dagli agenti patogeni.

ALLORO Laurus Nobilis


Parte usata: foglia

Provenienza: Mediterraneo

Chemiotipo: 1,8 cineolo. Antivirale, antibatterico, fungicida, lipolitico, mucolitico, espettorante.

Aroma pungente è uno dei preferiti per l'uso interno, sempre ben diluito e veicolato, per combattere gli agenti patogeni.

Il consiglio del naturopata: 2 gocce di O.E. in 4 gocce di Olio Vegetale massaggiate sulla volta plantare o sul torace tre volte al giorno per difendersi dai virus.


EUCALIPTO RADIATA Eucalyptus Radiata

Parte usata: foglie

Provenienza: Australia

Chemiotipo: 1,8 cineolo, α-terpineolo. Antivirale, antibatterico, espettorante, stimolante immunitario.

Fresco e balsamico, in diffusione o per uso orale, non può mancare nella nostra valigetta. Di notte lasciare acceso l'aromadiffusore con Eucalipto Radiata per smettere di russare.

Il consiglio del naturopata: diffondere nell'aria con un diffusore a ultrasuoni per rendere l'ambiente sgradevole alla proliferazione degli agenti patogeni e liberare le vie aeree da muchi e catarri. 5 gocce massaggiate sulla volta plantare o sul torace una volta al dì per difendersi dai virus. Applicare sotto alle narici e inalare o massaggiare alle tempie prestando attenzione a non toccare gli occhi.


LAVANDA SPIGO Lavandula Latifolia

Parte usata: sommità fiorita

Provenienza: Sud Europa

Chemiotipo: 1,8 cineolo, linalolo. Antivirale, antibatterico, espettorante, stimolante immunitario.

Dolce e accogliente, contro il mal di testa, le affezioni della bocca e della pelle, le tensioni nervose e le problematiche influenzali e respiratorie.

Il consiglio del naturopata: diffondere nell'aria con un diffusore a ultrasuoni per rendere l'ambiente sgradevole alla proliferazione degli agenti patogeni. 5 gocce massaggiate sulla volta plantare o sul torace una volta al dì per difendersi dai virus o direttamente sulla zona epidermica colpita dagli agenti patogeni. Contro il mal di testa massaggiare direttamente alle tempie.

Questi solo alcuni dei consigli più semplici ed innocui per le persone e gli animali domestici; tuttavia esistono in commercio sinergie di oli essenziali destinati alla diffusione atmosferica che facilitano l'impiego con diffusore elettrico.

Si sconsiglia l'utilizzo alle donne in gravidanza. Per l'uso interno si raccomanda di contattare lo specialista e non affidarsi al fai da te.

Le informazioni riportate nell'articolo, nei contenuti, nelle eventuali risposte a commenti, hanno esclusivamente scopo informativo e non hanno in alcun modo né la pretesa né l'obiettivo di sostituire il parere dello specialista che deve in ogni caso essere contattato per la formulazione di un eventuale corretto programma di integrazione alimentare, e più in generale per il confronto sulle suddette informazioni.

0 visualizzazioni

AruaL & Lotus Academy 

Lotus Academy Scuola di Naturopatia e Massaggio è un progetto di Laura Divulsi & Lotus ASD

Attività professionale svolta ai sensi della Legge 4 del 14 gennaio 2013

389 283 7307

Via Sacco e Vanzetti, 37, 52044 Camucia Cortona AR, Italy

©2020 di AruaL Laura DIvulsi. Creato con Wix.com

Privacy Policy

Termini e Condizioni